“La storia” di Elsa Morante

51uhtknmbll-_sx323_bo1204203200_Questo è stato il mio secondo tentativo con questo libro. Forse a quindici anni non ero pronta. Oggi, con dieci anni in più, sono riuscita a finire il romanzo. E anche a godermelo.
Di fronte ad un romanzo del genere, che ha scritto la storia della letteratura italiana e che ha suscitato molte polemiche, sono rimasta senza parole, senza opinioni. Chi sono io per “giudicare” un romanzo del genere? Allora ho letto l’introduzione di Cesare Garboli (datata gennaio 1995), per cercare di capirne qualcosa in più. Ho scoperto, con mia grande sorpresa, che il critico letterario ha posto l’accento su particolari del libro (tecnici e non) che a me avevano colpito.

Per chi non lo sapesse, “La Storia” è un romanzo ambientato nei quartieri poveri di Roma negli anni della seconda guerra mondiale e dell’immediato dopoguerra. E’ un romanzo corale, narrato dalla Morante stessa, in cui si intrecciano mille storie sapientemente raccontate e orchestrate: i bombardamenti, la deportazione degli ebrei, la fame, la liberazione di Roma, i partigiani. Il tutto ha come filo conduttore la storia di Ida, una donna sola, costretta per tutta la vita a lottare per sopravvivere. Perché uno dei temi fondamentali di questo romanzo è proprio questo: sopravvivere. Non solo alla guerra, alla fame, alla distruzione. Ma anche al dolore, alla solitudine, alla vita in sé. Una vita che nessuno dei protagonisti ha chiesto di vivere ma per la quale si ritrovano comunque a lottare.

Non avevo idea di come sarebbe finito il romanzo. Nè, nel corso della lettura, sapevo o avevo immaginato dove mi avrebbe condotta.

Quando ho chiuso il libro e ho guardato la copertina ormai strappata dal tanto girovagare, sono rimasta senza parole. E’ strano come un romanzo così “datato” mi abbia presa. Immedesimarsi in questi personaggi è davvero difficile. Eppure mi hanno lasciato qualcosa. Un senso di solitudine. Un senso di straniamento. Un senso di profonda tristezza. E ad un tratto, quando sembrava che qualcosa di bello potesse finalmente accadere, ecco che tutto ritorna al punto di partenza e finisce nel silenzio, nella quiete, esattamente nel modo in cui tutto era iniziato.


51uhtknmbll-_sx323_bo1204203200_La storia – Elsa Morante
Einaudi, 704 p.
Formato Kindle € 6,99
Copertina Flessibile € 12,00

Annunci

3 pensieri su ““La storia” di Elsa Morante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...