“L’acustica perfetta” di Daria Bignardi

Secondo Antonio sono l’unica persona al mondo capace di comprare un libro in un negozio di elettronica. La verità è che essendo costretta ad entrarci per lui, mi perdo anche lì tra i libri. E’ successo così che venerdì sono tornata a casa con L’acustica perfetta, l’ultimo libro di Daria Bignardi.

Mi è sempre piaciuta Daria Bignardi. Ultimamente seguo anche Le invasioni barbariche e devo dire che è un programma che mi piace molto. Diciamo anche che è uno dei pochi programmi televisivi italiani intelligenti ad essere trasmesso in prima serata (anche se su La7).Leggendo il suo Curriculum Vitae, faccio fatica a capire perché una donna colta, intelligente ed elegante come lei abbia deciso di presentare Il Grande Fratello. Ma questa è un’altra storia. Dico solo che leggendo questo libro ho scoperto un’altra sfaccettatura di questa donna, che a me è sempre piaciuta molto.

L’acustica perfetta racconta la storia di Arno e Sara, una coppia che si è innamorata da adolescenti per poi ritrovarsi dopo anni e scoprirsi ancora innamorati. Decidono di sposarsi, metter su famiglia e vivere una vita che in fondo è come tante altre. Sembrano felici. Fino a una mattina, quando Arno si sveglia  e non trova più sua moglie a casa. Trova solo un biglietto sulla cucina.

“Arno, devo partire. Sai quando devi fare una cosa per forza? Ho bisogno di stare da sola, di andare a caso, di uscire dalla gabbia che mi sono costruita. Non ti dico dove vado nè quando torno perché non lo so. Pensa tu a cosa dire ai bambini.

Ciao, S.”

Inizia così il viaggio di Arno. Un viaggio dentro la vita di qualcun altro, per scoprire chi è veramente la donna che ama e soprattutto scoprire se stesso. Attraverso bugie, ricordi, false piste, racconti, Arno va alla ricerca di sua moglie e in fondo anche di se stesso. Quello che ne esce fuori è la storia di due persone che hanno condiviso una vita insieme, senza mai essersi conosciuti veramente, neanche da soli.

“Per anni mi sono raccontato che nessuno poteva darti più di me, ma tu mi hai costretto a guardarmi dentro, e sai cosa ci ho trovato? Il mio strumento. La musica. Le emozioni che provo quando suono. Forse non diventerò mai un grande solista, ma la musica è il mio daimon, direbbe Massimo, il mio destino, diresti tu. Io, che sono più ignorante, ho sempre pensato che è quel che mi fa stare bene. In fondo, volevo soltanto una ragazza che mi dormisse accanto mentre suonavo, ma hai sempre dormito così poco, tu.”

Descrivere questo libro, non so perché, mi viene difficile. L’ho divorato in pochi giorni, tenendo dentro la convinzione di trovarmi di fronte a un gran bel libro. Tenendomi dentro la convinzioni che di amori ce ne sono tanti e ognuno è fatto a modo suo. Un pò come le persone. Cercare di entrarci dentro, di scoprirne ogni segreto, lo dissacrerebbe. Gli farebbe perdere quell’aurea di magia che hanno tutte le storie d’amore.

In questo weekend un pò strano L’acustica perfetta è stata per me tante cose.

 

E’ stato come una domenica di pioggia. Una domenica di pioggia in cui tutto viene lavato via. La stanchezza, la gioia, i ricordi, il tempo perso, le convinzioni, i progetti, la fretta, la pace.
E’ stato come un viaggio interiore. Come guardarsi allo specchio e non riconoscersi, persi tra ciò che pensiamo di essere e ciò che siamo nella realtà.

E’ stato come risvegliarsi dopo un sonno pesante, in una di quelle notti senza sogni, col buio pesto e la mente appannata. L’odore di caffè si diffonde per tutta la casa. La luce timida affiora dalla finestra. E ad un tratto è tutto chiaro, come non lo era stato mai.Ecco, la Bignardi mi ha lasciato dentro questa sensazione. Che tutto sia più chiaro di quanto si pensa. Basta guardarlo dalla giusta prospettiva.

 
Annunci

5 pensieri su ““L’acustica perfetta” di Daria Bignardi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...