“LETTERE D’AMORE” – LE PAROLE PIU’ BELLE

collana3d-1024x409

Quand’ero una bambina amavo curiosare tra le cose di mia madre. In particolare, mi piaceva leggere le lettere e le cartoline che papà le inviava quando erano fidanzati. Lei aveva sedici anni, lui pochi di più. Gli anni più belli sono tutti racchiusi lì dentro, in quelle pagine ingiallite dal tempo e in quella calligrafia un pò sghemba che il tempo non ha intaccato. Da lì è iniziato tutto. E mi piace pensare che un pezzo di me e delle mie sorelle fosse già racchiuso lì dentro. Tra le parole scritte e quelle solo sospirate a occhi chiusi. Un pò come in un sogno.

Proprio per questo quando sono venuta a conoscenza della collana “Lettere d’amore” del Corriere della Sera non ho potuto resistere.

Vi spiego.

Si tratta di una collana composta da 20 volumi che trovate in edicola, , a soli € 6,90 oltre al costo del quotidiano. Questi 20 volumi non saranno altro che raccolte di lettere d’amore di grandi scienziati, letterati, pittori, artisti del nostro tempo. Parlo di Pablo Neruda, Franz Kafka, Edith Paif, Sigmund Freud, Albert Einstein, Frida Kahlo. Parlo di coloro che hanno creato la nostra cultura, il nostro mondo. Tra le pagine di questi volumi, troverete corpi vibranti, parole appassionate, cuori conquistati dalla gelosia, anime straziate dalla separazione. A ricordarci di come ciò che muove il mondo, in fondo, non è che l’amore. Non potrebbe più semplice.

La prima uscita, del 15 luglio, è stata “Lettere d’amore ad Albertina Rosa” di Pablo Neruda, uno dei primi amori del poeta cileno. L’amore tra Pablo e Albertina iniziò nel 1921 a Santiago del Cile, dove entrambi si erano trasferiti per frequentare l’università. Si tratta di un’amore concreto e passionale, che va avanti per anni, nonostante eventi che avrebbero potuto spezzarlo. L’ultima lettera di Pablo inviata al Albertina è, infatti, datata 1932, ossia due anni dopo il matrimonio del poeta con Maria Antonieta Agenaar Vogelzanz, e quattro anni prima del matrimonio di Albertina con il poeta  Angel Chichaga Santa Maria, amico intimo del poeta. Si tratta, quindi, di un’amore giovanile, che in queste pagine è cristallizzato. Come se il tempo non fosse passato.

Il secondo volume, previsto per domani 22 luglio, sarà “Da qualche parte nel profondo” di Rainer Maria Rilke e Lou Andreas Salomé.

Di seguito le altre uscite:

  • 22 luglio 2014, Rainer Maria Rilke e Lou Andreas Salomé
  • 29 luglio 2014, Sibilla Aleramo e Dino Campana
  • 5 agosto 2014, Fernando Pessoa
  • 12 agosto 2014, Frida Kalho
  • 19 agosto 2014, Albert Einstein e Mileva Maric
  • 26 agosto 2914, Ernest Hemingway
  • 2 settembre 2014, Edith Piaf
  • 9 settembre 2014, Franz Kafka
  • 16 settembre 2014, Erich Maria Remarque e Marlene Dietrich

Per maggiori informazioni vi consiglio di visitare il minisito del Corriere, dove potrete acquistare l’intera collana o il singolo volume. Lo trovate qui: http://goo.gl/0VbfT3

D’altronde, cosa c’è di più forte e potente delle parole? Figuriamoci, poi, se si tratta di parole d’amore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...