WEEK END A PESCHIERA DEL GARDA: LE FOTOGRAFIE

IMG_4902

“Siede Peschiera bello e forte arnese / da fronteggiar bresciani e bergamaschi / ove la riva intorno più discese. / Ivi convien che tutto caschi / ciò che ‘n grembo a Benaco star non può / e fassi fiume giù per verdi paschi. / Tosto che l’acqua corre a metter co’ / non più Benaco, ma Mencio si chiama / fino a Governol dove cade in Po.”

Dante Alighieri, Divina Commedia, Inferno,  canto XX, 70-80

Così parlava Dante Alighieri di Peschiera del Garda, piccola cittadina affacciata a sud sul lago di Garda, che io ho scoperto spulciando google maps alla ricerca di un posto in cui andare l’ultimo week end di agosto. Cercavo una località che non fosse troppo lontana da Mestre, in cui magari poter arrivare con il treno, in cui poterci rilassare e che ci desse in qualche modo la possibilità di assaporare un pò di estate. Una volta trovata la destinazione, il passo successivo è stato quello di cercare un hotel carino e dopo infinite ricerche (penso di conoscere ormai tutti gli hotel di Peschiera del Garda), abbiamo optato per l’Hotel Bella Italia. E ora posso dirlo: non potevamo fare scelta migliore.

2

3

Siamo partiti venerdì pomeriggio dopo il lavoro e subito dopo aver fatto il check-in e aver ammirato la vista dalla nostra camera, ci siamo diretti alla piscina dell’hotel. In realtà l’Hotel Bella Italia fa parte di un Camping molto più grande, ciò significa che mette a disposizione dei propri ospiti non solo i servizi offerti dall’hotel (piscina e idromassaggio interni, zona wellness, spa, sauna, palestra, ristorante), ma anche quelli offerti dal campeggio (parco acquatico, animazione, sport acquatici, ristoranti e bar, supermercato, noleggio biciclette ed escursioni).

7

6

Dopo un bagno in piscina e un bel idromassaggio, abbiamo cenato nella Locanda Bella Italia, piccolo ristorante vicino l’hotel. Dopo di chè ci siamo diretti verso il centro storico di Peschiera del Garda passeggiando per il lungo lago. In circa venti minuti siamo arrivati nel centro storico e ho scoperto un paese piccolo ma molto carino, ricco di ristoranti lungo il lago e di piccoli locali. In particolare ci siamo fermati a Il Kiosko, piccolo locale posizionato su una collinetta dove abbiamo bevuto un cocktail godendo di una vista mozzafiato.

8

Il secondo giorno abbiamo deciso di andare al lago per cercare di fare il bagno. In realtà non ci siamo riusciti, perché il fondale del lago a Peschiera del Garda è fatto di una melma che quando ci ho messo il piede mi sono voltata e sono immediatamente uscita dall’acqua (non so, magari siamo abituati male noi Salentini). Abbiamo comunque fatto una bella passeggiata, ammirando i cigni che si posavano sull’acqua insieme ai turisti e le papere che nuotavano per il lago.

9

13

10

Fotor0903114428

9

La giornata è trascorsa lenta, a bordo piscina, in totale relax ed è finita con una cena al ristorante Corte Riga (all’interno del campeggio), dove ho gustato una buonissima gigliata di pesce accompagnata da un bicchiere di vino bianco frizzante, e una passeggiata sul lungo lago.

5

14

13

Il terzo e ultimo giorno ci siamo svegliati con un bel temporale. A parte alcune disavventure (come i costumi da bagno volati via dal terrazzino della camera a causa del vento e che abbiamo fortunatamente recuperato grazie alla gentilezza dei receptionist dell’hotel), abbiamo deciso di non farci scoraggiare dal mal tempo. Nonostante avessimo dovuto fare il check-out alle 10.00, abbiamo comunque potuto usufruire di tutti i servizi dell’hotel per tutto il giorno e, dato che avevamo il treno per il rientro alla sera, abbiamo deciso di trascorrere qualche ora nella zona wellness, dove abbiamo potuto fare un idromassaggio nella piscina riscaldata. Per fortuna dopo poco è uscito il sole, quindi abbiamo potuto godere di un’altra bella giornata estiva (anche se a tratti nuvolosa).

16

15

4

Anche quest’ultimo giorno è volato via in fretta, come tutte le giornate belle. In realtà, quando penso al lago di Garda penso a escursioni, lunghe passeggiate e paesaggi mozzafiato. I giorni che abbiamo trascorso a Peschiera sono stati volutamente all’insegna del riposo ed essendo anche sprovvisti di auto, non abbiamo potuto esplorare il lago quanto avremmo voluto. Ci siamo, quindi, ripromessi di tornare, magari in inverno e nella zona più a nord, in Trentino, per poter esplorare la zona delle montagne. Inutile dirvi che non vediamo l’ora. Nel frattempo, abbiamo però potuto trascorrere il nostro sesto anniversario in modo nuovo, facendo quello che ci eravamo ripromessi: scoprire un posto nuovo.

Di seguito, le informazioni di questo post:

PESCHIERA DEL GARDA

Informazioni sulla città
Dormire: Hotel Bella Italia
Mangiare: Locanda Bella Italia e Corte Riga
Bere: Il Kiosko
Per visitare Peschiera del Garda clicca qui


Fotografie di Antonio Bruno Photography.

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.