IL PARCO NATURALE DEL FIUME SILE: DA SILEA A CASIER

fiumesile1

Una domenica di metà novembre io e Antonio abbiamo deciso di approfittare delle temperature ancora abbastanza calde per visitare il Parco Naturale del fiume Sile. Nello specifico abbiamo camminato lungo il percorso che porta da Silea a Casier, rimanendo quindi nella provincia di Treviso (non essendo esperti della zona abbiamo preferito non avventurarci troppo).
Il Parco naturale regionale del fiume Sile è un’area protetta che si estende lungo il percorso del fiume Sile, dalla sorgente Torreselle di Piombino Dese (Padova) alla foce Portegrandi di Quarto d’Altino (Venezia). Il Parco si estende su una superficie di 4.152 ettari ed è compreso all’interno del territorio di ben undici comuni situati  nelle provincie di Padova, Treviso e Venezia.
Considerando, quindi, il nostro breve percorso, abbiamo visitato solo un quarto (forse) del parco. E non vedo l’ora di scoprire il resto.

2sile

3sile

4sile

Abbiamo iniziato la nostra passeggiata partendo da Silea e addentrandoci in questo ponte di legno. Il ponte attraversa un bel pezzo del fiume, rendendo il percorso molto suggestivo. In realtà il tutto era particolarmente suggestivo grazie ai colori dell’autunno. Dovunque mi girassi vedevo mille colori: giallo, rosso, marrone, verde. Un silenzio surreale avvolgeva l’orizzonte ed era rotto solo dal fruscio delle foglie che cadevano giù vorticando. Io ne sono rimasta incantata.

5sile

6sile

Lungo il percorso abbiamo incontrato anche diverse anatre e cigni. E’ strano per me vederli così da vicino. Non sono abituata. E loro non si sono minimamente spaventati nel vedere persone intorno, biciclette e anche qualche auto. Anzi, sembrava quasi che si mettessero in posa per essere fotografate.

7sile

8sile

9sile

Una volta arrivati a Casier abbiamo pranzato seduti su un pontile di legno (a parte un cigno che voleva rubare il nostro pranzo, è andato tutto bene). Un caffè al volo e ci siamo incamminati sulla strada del ritorno. E’ stato belle vedere tutto con una luce diversa, quella del tramonto. E’ come se ogni ora del giorno abbia la capacità di tingere tutto di una luce sempre diversa. L’acqua era di un azzurro scuro che a tratti sembrava verde. Sembrava di essere di fronte ad uno specchio naturale. E questi relitti, dai mille riflessi, rendevano la scena senza tempo.

10sile

11sile

12sile

13sile

Arrivati a Silea abbiamo deciso di continuare a camminare in direzione Treviso per goderci il tramonto. Ciò che ho visto è indescrivibile. Mi sono goduta ogni immagine, ogni scorcio, ogni foglia colorata dal sole.
Guardate che spettacolo.

14sile

15sile

16sile

17sile

Per maggiori informazioni sul parco cliccate qui.

Per visitare il Veneto cliccate qui.


Photo Credits Antonio Bruno Photography.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.