GLI ULTIMI DUE FILM CHE HO VISTO: “LA TEORIA DEL TUTTO” E “UNBROKEN”

FotorCreated

Qualche tempo fa vi ho parlato dei film che avrei voluto vedere al cinema (trovate il post qui). Dopo aver visto Still Alice di  Richard Glatzer e Wash Westmoreland (di cui vi ho parlato qui), sempre online ho visto anche La teoria del tutto e Unbroken. Ho deciso di parlarvene in un unico post perché, ad essere sincera, non mi hanno convinta più di tanto.

//La teoria del tutto di James Marsh//
Ho guardato questo film senza sapere cosa aspettarmi. Sapevo solamente che raccontava la vita di Stephen Hawking. Ciò che mi aveva colpito era il trailer e il titolo (un pò come succede come con i libri). Guardando il film mi sono ritrovata di fronte ad una storia di umanità, di coraggio e di intelligenza. Ciò che viene raccontato non è solo la carriera di un grande studioso (o almeno non solo), ma la sua vita intima. Mi riferisco al rapporto con la moglie e i figli, la forza nell’affrontare la malattia e la volontà di vivere una vita “normale” sotto tutti i punti di vista. Nonostante la grande ammirazione che genera questo film, non me ne sono innamorata. Ho però amato follemente la scena finale, dove ho visto susseguirsi, come un viaggio indietro nel tempo, tutto ciò che viene narrato. Per me questa scena ha una potenza straordinaria.

//Unbroken di Angelina Jolie//
Ho visto il trailer di questo film al cinema, prima della proiezione di American Sniper e ho pensato “devo assolutamente vederlo”. Ora invece penso solo che sono contenta di non aver speso € 8,00 per vederlo al cinema. Angelina Jolie ci racconta la vita straordinaria di Louis Zamperini, atleta olimpico, e ciò che gli accade durante la seconda guerra mondiale. Al di là della storia, sicuramente fuori dal comune e degna di essere raccontata, il film è noiosamente lento. Durate la visione continuavo a chiedermi quando sarebbe finito. Anche in questo caso ho amato la scena finale, con il susseguirsi di vecchie fotografie dei veri protagonisti di questa storia. Ma al di là di questo, questo film non mi ha trasmesso niente. Ne sono rimasta veramente delusa.

Al momento sono in attesa di vedere Cinquanta sfumature di grigio. Anche in questo caso non sono certa di voler andare al cinema per vederlo, perché se i libri non mi sono piaciuti, perché con il film dovrebbe essere diverso? Quindi molto probabilmente anche in questo caso mi rifugerò in un video online e chiaramente vi aggiornerò.

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. kisal ha detto:

    brrr #50sfumature… e di Birdman abbiamo notizie? l’hai visto? che mi dici?
    A me è piaciuto tanto, e per una volta le mie preferenze hanno combaciato con la premiazione agli oscar!

    Mi piace

    1. chiaranicolazzo ha detto:

      Ancora non l’ho visto, ma conto di farlo presto! Ti farò sapere qui!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...