I libri del mese: Giugno 2015

IMG_0124

L’estate è ufficialmente iniziata e io sto cercando di godermela. Tra weekend al mare e lunghe giornate lavorative, anche giugno è finito. Nonostante le ferie siano pressoché inesistenti, cerco di consolarmi con le mie letture, che si sono divise tra il gruppo di lettura I 100 libri di Dorfles, le edizioni speciali di #ioleggoperché e la rilettura di Isabel Allende. In realtà sto anche leggendo Gli antipatici di Oriana Fallaci, ma non l’ho ancora teminato e quindi lo vedrete ne I libri del mese di luglio.

//Una canzone per Bobby Long di Ronald Everett Capps//
Questo è il classico esempio di un romanzo che mi ha stupita e conquistata. Nonostante l’impatto iniziale, Una canzone per Bobby Long mi ha conquistata pagina dopo pagina, dandomi delle grandi lezioni di vita: non giudicare mai niente e nessuno senza conoscerlo; aiutare gli altri; accettare il proprio passato, imparando a trarne il meglio. Sicuramente consiglio vivamente questo lettura.
Per leggere la recensione del romanzo cliccate qui.

//Eva Luna racconta di Isabel Allende//
Si tratta probabilmente dell’unico romanzo della Allende che inspiegabilmente mi è scappato durante la mia adolescenza. Inutile dire che mi ha completamente conquistata. Probabilmente non è la lettura adatta per chi non ha mai letto niente di questa autrice, mentre credo sia invece un libro azzeccatissimo per chi, come me, adora la Allende. Si tratta infatti non di un semplice romanzo, ma di una raccolta di racconti che nasce dal romanzo Eva Luna, di cui vi parlai  qualche tempo fa.
Per leggere la recensione del romanzo cliccate qui.

IMG_0123

//Non avevo capito niente di Diego De Silva//
Raramente boccio un libro, ma Non avevo capito niente non mi ha proprio convinta. Nonostante tratti temi interessanti, il modo in cui lo fa eclissa, a mio avviso, tutti i suoi aspetti positivi. Ci sono veramente troppe digressioni, tanto che a volte è difficile seguire il filo del discorso. Mi dispiace dirlo, ma credo che questa sia stata la lettura peggiore degli ultimi tempi.
Per leggere la recensione del romanzo cliccate qui.

//Rose giallo ambrato di Monica Pizzi//
L’autrice emergente Monica Pizzi mi ha affidato il suo romanzo per la seconda volta. Questo mese è stato il turno di Rose giallo ambrato, sequel di Rose rosso scarlatto, da me recensito lo scorso gennaio. Ho affrontato questa lettura con molto entusiasmo e sono rimasta di nuovo piacevolmente colpita da quest’autrice. E’ chiaro che gli aspetti da migliorare ci sono – si tratta pur sempre di un’autrice emergente – ma questa storia mi ha proprio catturata.
Per leggere la recensione del romanzo cliccate qui.

//Anna Karenina di Lev Tolstoj//
Il #gdli100libri è stato impiegato tutto il mese nella lettura di questo grande classico. In realtà ho letto Anna Karenina solo un anno fa e considerata la lunghezza,  onestamente non ho preso in considerazione di rileggerlo neanche per un secondo. Nonostante questo, si tratta di un romanzo che ho amato molto e che credo debba essere letto da tutti almeno una volta.
Per leggere la recensione del romanzo cliccate qui.

IMG_0120

Per il mese di luglio le letture che credo di fare sono:
Il corvo di Kader Abdolah;
Il giardino dei Finzi-Contini di Giorgio Bassani, estratto con I 100 libri di Dorfles;
Se il sole muore di Oriana Fallaci, che ho ordinato online proprio ieri sera.

E voi? Cos’avete letto e cosa avete in programma di leggere quest’estate?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...