I libri del mese: novembre 2016 + Video

img_6331

Il mese di novembre – il mio preferito perché, ovviamente, è il mese del mio compleanno – è ormai un ricordo. Dicembre si è presentato con un’aria gelida che avevo dimenticato, la macchina ghiacciata di notte e che poi stentava a partire, il mal di gola che spesso viene a farmi compagnia (generalmente nei momenti meno opportuni). Però, a onor del vero, devo che dire che si è anche presentato con un bel libro tra le mani, ma di questo vi parlerò più tardi. Per ora vi racconterò delle letture di novembre, che sono state ben quattro. Tuttavia vi parlerò solo di due libri, perché gli altri erano di autori emergenti e ve ne ho già parlato in questo post. Ricordate?

 

//Cime tempestose di Emily Brontë//
Ho letto questo romanzo con il gruppo di lettura I 100 libri di Dorfles e l’ho semplicemente adorato. Mi è piaciuta la storia, il ritratto delle infinite sfumature dell’animo umano, il contrasto tra due storie profondamente legate ma del tutto opposte, l’ambientazione surreale. E’ raro che un grande classico mi colpisca in questo modo e quando accade lo trovo magico. Lettura assolutamente consigliata.
Per leggere la recensione del romanzo clicca qui.

//Ricettario amoroso di una pasticciera in fuga di Louise Miller//
La Sonzogno Editori mi ha inviato questo romanzo uscito il 13 ottobre e, anche se l’ho letto con l’ansia di scoprire come sarebbe finito, non mi ha particolarmente convita. Non perché non sia scritto bene o perché non abbia intreccio ecc, ma perché non mi particolarmente coinvolta. Non mi sono, infatti, immedesimata con nessun personaggio, né tanto meno nella storia. Ad ogni modo non lo boccio, ma ne consiglio la lettura a chi vuole un libro leggere e ironico, con il quale staccare la mente per un pò.
Per leggere la recensione del romanzo clicca qui.

img_6336

Inizio questo dicembre leggendo non uno, ma ben tre libri contemporaneamente. Il primo è – tanto per cambiare – Intervista con la storia di Oriana Fallaci (domanda del secolo: lo finirò prima o poi?). Segue poi uno dei libri che ha segnato la mia vita, Il mio paese inventato di Isabel Allende, perché mi ha fatto scoprire la Allende e ha anche ispirato il titolo di questo blog. E, infine, 1984 di George Orwell, scelto com lettura di dicembre per il #gdli100libri e che io sto amando.

E voi cosa ne pensate dei libri di cui vi ho parlato?  Cos’avete letto a novembre e cosa mi consigliate di leggere? Come sempre, attendo i vostri suggerimenti

In collaborazione con Sonzogno Editori.

***DISCLAIMER*** Questo non è un post sponsorizzato. Il libro recensito in questo articolo mi è stato inviato gratuitamente. Le opinioni sono frutto della mia onestà intellettuale e della mia soggettiva esperienza di lettura.


41xzmq-9jil-_sx294_bo1204203200_Cime tempestose – Emily Brontë
Mondadori, 400 p.
Formato Kindle € 2,99
Copertina Flessibile € 5,00

 

 

 

513blekxrblRicettario amoroso di una pasticciera in fuga – Louise Miller
Sonzogno Editori, 292 p.
Formato Kindle € 2,99
Copertina Flessibile € 14,88

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...