#readingroutine – Dove trovo il tempo per leggere

Un giorno, capitato per caso di fronte al mio post sulle letture di gennaio, Antonio mi chiese: “Ma scusa hai letto davvero tutti questi libri il mese scorso?” Di fronte alla mia conferma, ci tenne a farmi sapere che in radio aveva sentito dire che una persona “normale” legge in media un libro al mese. Premettendo che non so esattamente cosa intendesse dirmi sotto le righe con questa affermazione (forse che non sono normale o che “guai a te se ricevi un altro libro” considerate le precarie condizioni della nostra libreria), questa sua osservazione mi ha fatto molto riflettere. Soprattutto quando, incredulo di fronte a questa fotografia, mi ha chiesto: “Ma dove lo trovi il tempo per leggere tutti sti libri?” Diciamo che questa è una domanda che ricevo spesso e allora ho deciso di parlarvene in questo post. Quando leggo? In quali momenti della giornata? Ovviamente negli anni le mie abitudini in quanto lettrice sono cambiate, semplicemente perché la mia vita è cambiata – e con lei anche i miei impegni. Partendo dalla convinzione che quando ci piace fare qualcosa il tempo da dedicarle lo troviamo sempre, di seguito vi racconto quando – e dove – leggo solitamente.

Nei ritagli di tempo

Questa è un’abitudine rimasta invariata nel corso degli anni. Anche se non sono più la ragazzina  che leggeva sul pullman prima di arrivare a scuola, resto comunque quella che in borsa si porta sempre dietro un libro, perché la regola del “non si sa mai” vale anche in questo campo, mica solo per i vestiti da mettere in valigia. E allora faccio del mio meglio per riempire i buchi di tempo e leggo in attesa dal parrucchiere o dal medico, in viaggio, mentre faccio una passeggiata, in spiaggia, durante la colazione o in attesa che la cena sia pronta, e chi più ne ha più ne metta. In tutte queste circostanze vale solo una regola: se inizio un capitolo, cascasse il modo, io devo finirlo.

La domenica

Di solito la domenica riposo da lavoro e allora  – salvo impegni inderogabili – diventa il giorno in cui tutto si fa con quella calma che generalmente non mi appartiene. Il pc rimane spento, così come la lavatrice e l’aspirapolvere. In inverno trascorro le mattinate a poltrire a letto, mentre leggo e sorseggio qualcosa di caldo, rimandando a oltranza il momento in cui devo far iniziare ufficialmente la giornata. In autunno e primavera non è raro trovarmi in giardino, sulla mia affezionata poltrona verde, a leggere il libro del momento, con la scusa che, stando tutta la settimana chiusa in hotel, almeno la domenica fatemi prendere un pò di aria fresca. In estate, invece, sono rigidamente inflessibile e la domenica la trascorro al mare, dove ovviamente mi seguono anche i miei fidati libri. Ma in ogni stagione la parole d’ordine della domenica è sempre la stessa: lentezza, tempo per stare insieme e parlare, un buon libro da leggere.

Prima di dormire

Ammetto che leggere prima di dormire non è più la mia abitudine preferita, semplicemente perché ho il vizio (brutto per qualcuno, indispensabile per me) di scarabocchiare il libro e prendere appunti, entrambe cose che è un pò complicato fare mentre sono stesa a letto. Però non è raro che io trascorra le nottate su un libro che mi sta prendendo tanto. E anche se lo so che il giorno dopo sembrerò uno zombie, è impagabile la sensazione che mi regala un libro che non riesco a lasciare perché mi piace troppo e, cavolo, devo per forza sapere come va a finire. E allora fa niente se sto scomoda, se la luce non è delle migliori, se il russare di Antonio e la tv in sottofondo mi disturbano, io devo continuare a leggere e quello diventa subito il momento migliore della giornata.

E voi cosa mi raccontate della vostra reading routine? Qual’è il momento della giornata che preferite per leggere? E, soprattutto, dove trovate il tempo?

Annunci

5 pensieri su “#readingroutine – Dove trovo il tempo per leggere

  1. Sabrina ha detto:

    Come te nei ritagli di tempo, il libro in lettura lo porto ovunque! Prima di andare a dormire per me è quasi obbligatorio, anche se ultimamente mi addormento sempre presto, salvo ovviamente quando il libro che sto leggendo mi piace parecchio. Comunque come tutte le cose, basta volerlo ed il tempo per leggere si trova sempre! Anche a me chiedono spesso “ma che fai a leggere così tanto?” …ok, a volte tolgo tempo per cose più importanti ma dettagli 😋

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...