I libri del mese: Aprile 2017 + video

In collaborazione con Sonzogno Editore.

Quello di aprile è stato un mese strano. Ho avuto, come dire, una specie di blocco del lettore. Un pò perché non ho avuto a che fare con libri che mi hanno particolarmente coinvolta – e, di conseguenza, non mi hanno spinta a leggere di più (almeno questo è ciò che accade nel mio cervello) e un pò perché ho avuto tantissimo da fare. Tra le varie festività, a causa dei quali la mole di lavoro è notevolmente aumentata, e il meraviglioso weekend in Calabria, ho avuto veramente poco tempo da dedicare ai libri. Questa cosa mi ha fatto sentire parecchio male, un pò come se mi mancasse una gamba, ma si sa che va così. Quella della lettura è una passione che parte dalla pancia e quindi non ci si può obbligare a leggere. Bisogna solo seguire il flusso di quello che ti succede dentro. Ho letto, dunque, “solo” due libri, dei quali vi parlo in questo post – e nel video che segue!

I viaggi di Gulliver di Jonathan Swift

Casa editrice: Feltrinelli
Lunghezza: 384 p.
Formato Kindle: € 0,49
Copertina Rigida: € 5,87
Copertina Flessibile: € 8,08Audiobook Audible: € 0,00

Così, gentile lettore, ti ho narrato la storia fedele dei miei viaggi durati sedici anni e poco più di sette mesi, e nel narrartela ho badato alla verità assai più che non al fregio. Avrei potuto, al pari di altri, sbalordirti con racconti strani e inverosimili; ma ho preferito dirti delle cose semplici nel più semplice degli stili; dacci intento mio principale è stato istruirti, non già divertirti.

Questo grande classico della letteratura inglese è stato scelto da voi come lettura di aprile per il gruppo I 100 libri di Dorfles. In realtà per me è stata una rilettura con la quale ho però dovuto confermare l’opinione negativa che mi ero fatta nel lontano 2003. Non che io non riconosca l’importanza a livello letterario di questo romanzo, ma sono giunta alla conclusione che non fa per me. L’ho trovato noioso ed estremamente lento – oltre che troppo lontano dalle storie che piacciono a me, quelle che ti stravolgono e che ti porti dietro per un pò. Onestamente non mi sento di consigliarvene la lettura, a meno che voi non siate grandi appassionati di letteratura e allora in quel caso questo rientra – per forza – all’interno della lista di libri che dovete leggere almeno una volta nella vita.
Qui trovi la recensione del libro.

demelzaDemelza – Winston Graham

Casa editrice: Sonzogno Editore
Lunghezza: 382 p.    
Formato Kindle: € 9,99
Copertina Flessibile: € 16,15

Ross rimase accanto a lei tuta la notte. Non dormì molto, si appisolò soltanto di quando in quando, mentre fuori il vento urlava e infuriava. Che fosse sveglio o addormentato, i pensieri che popolavano la sua mente erano sempre gli stessi. Frustrazione e lutto. Jim Carter, i Warleggan e Julia. Fallimento e perdita. Suo padre che moriva da solo, proprio in quella stanza. Il suo ritorno dall’America, la delusione per Elizabeth e la felicità con Demelza. Anche gli ultimi sprazzi di gioia ormai si erano consumati? Forse no, ma tutto avrebbe cambiato tono e sarebbe stato sempre accerchiato dai ricordi. E la sua vita: a cosa si era ridotta? A una frenetica e futile lotta che sarebbe finita con la sconfitta e la bancarotta. Una parte della sua esistenza si era conclusa, una fase, un’epoca, e non riusciva a immaginarsi andare avanti lungo quella strada. E con quella fase che cosa era finito? La sua gioventù, forse?

La saga “Poldark” non mi ha ancora conquistata del tutto. Nonostante ciò, non ho potuto aspettare a leggere il secondo capitolo: volevo assolutamente sapere come andava a finire tra Ross e Demelza. La risposta mi è piaciuta, così come il romanzo, che mi ha convinta molto di più rispetto al primo. Non ho idea del perché, dato che entrambi i libri presentano le stesse caratteristiche e hanno – ovviamente – lo stesso stile narrativo. Sarà perché ero già entrata in quel mondo lì? Non so dirlo con esattezza. Ad ogni modo credo che questa sia un’ottima lettura per chi avrà la pazienza e la voglia di stare dietro ad una saga composta da parecchi libri.
Qui trovi la recensione del libro.

Al momento sto leggendo ben due libri contemporaneamente: il primo è Storia di Aya di Marinella Fiaschi e Maurizio Quilici, libro pubblicato il 30 marzo da Imprimatur Editore e nel quale viene raccontata una storia vera, e Il velo dipinto di William Somerset Maugham, scelto da voi come lettura i maggio per I 100 libri di Dorfles e che mi sta piacendo da impazzire.

E voi cos’avete letto ad aprile? E cosa state leggendo adesso?


***DISCLAIMER*** Questo non è un post sponsorizzato. I libri recensiti in questo articolo mi sono stati inviati gratuitamente. Le opinioni sono frutto della mia onestà intellettuale e della mia soggettiva esperienza di lettura.

Annunci

Un pensiero su “I libri del mese: Aprile 2017 + video

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...