NELLA MIA LIBRERIA #41

In collaborazione con Imprimatur, Sonzogno e Alpine  Studio. Ormai il mese di settembre è  quasi alle porte e devo dire che, nonostante i vari momenti no che mi ha dolcemente regalato, mi ha portato anche tanti nuovi libri ai quali presto (almeno spero) assegnerò un bel posto nella mia libreria. Diciamo che dopo un periodo…

“OGNI ANGELO E’ TREMENDO” DI SUSANNA TAMARO

Sono nata in uno di quei giorni con meno luce dell’anno, nel cuore più profondo della notte. Soffiava una bora fortissima. Bora scura, con neve e ghiaccio. Soffiava ancora quando uscii dal sanatorio. La ripida salita che ci avrebbe condotto a casa era assolutamente impraticabile, così arrivai a destinazione affidata al precario equilibrio dei miei…

I LIBRI DEL MESE: AGOATO 2017 + VIDEO

Il mese di agosto è ormai un lontano ricordo e nonostante i problemi e i ritmi serrati, devo dire che è andato decisamente meglio rispetto al suo predecessore. Il merito è stato tutto delle ferie e di quei pochi giorni che ho trascorso a casa. Stare insieme alla mia famiglia, andare al mare, essere presente…

“L’AMMERIKANO” DI PIETRO DE SARLO

In collaborazione con Saper Scrivere. Vincenzo Ametrano era nato a Monte Saraceno nel 1955 ed era l’ultimo rampollo della famiglia più ricca del paese. Spesso i suoi compaesani, ma anche gli abitanti dei paesi vicini, Monte Saraceno lo chiamavano “Monte Ametrano”. Sottovoce però. Perché Monte Ametrano, in funzione dell’intonazione della voce, poteva essere considerato segno di…

“LA GEMELLA SBAGLIATA” DI ANN MORGAN

A volte penso di essermelo inventato. Ci sono giorni in cui credo che sia avuto tutto nella mia testa, che non ci sia mai stato nessuno scambio, che sono sempre stata Ellie, fin dall’inizio. La gemella sbagliata di Ann Morgan è un thriller psicologico che non credevo mi avrebbe coinvolta al punto in cui è accaduto….

OTRANTO: LA FESTA DEI SANTI MARTIRI

Basta un attimo e mi rivedo. Ho otto anni, i capelli a caschetto perché “fa troppo caldo e non puoi andare in giro con i capelli sempre sciolti”. E’ il 14 di agosto e mi sveglio presto, al suono della banda che inizia la sua passeggiata per le vie della città proprio da sotto casa…