I LIBRI DEL MESE: DICEMBRE 2017 + VIDEO

Dicembre. Il sapore delle ferie, la corsa ai regali, le ore in macchina, i pranzi interminabili, le partite a carte fino a notte fonda, i saluti e i caffè in compagnia, i fuochi d’artificio, i brindisi, un bacio a mezzanotte. Di questo è stato pieno il mio ultimo mese del 2017. Un mese che è stato fatto di bilanci e di corse, ma anche di persone da riabbracciare. Tra tutte queste incombenze, ci sono state due letture. Si tratta di due libri molto diversi tra di loro, ma ugualmente belli.
Come al solito, vi racconto tutto qui sotto.


LA SVASTICA SUL SOLE
di Philip K. Dick

Casa editrice: Fanucci Editore
Lunghezza: 429 p.    
Formato Kindle: € 0,00
Copertina Flessibile: € 8,42
QUI LA MIA RECENSIONE DEL ROMANZO.

Ho deciso di leggere questo romanzo dopo aver visto la serie tv The Man in the High Castle di Amazon Prime. Avevo un pò paura del confronto ma devo dire che Philip K. Dick se l’è cavata alla grande. Si tratta di un romanzo distopico che nasce da una domanda spaventosa ma geniale: cosa sarebbe successo se la Seconda Guerra Mondiale fosse stata vinta da Germania e Giappone? Ecco, l’autore parte da questa domanda per costruire un mondo, assolutamente credibile, in cui gli Stati Uniti, avendo perso la guerra, sono spaccati a metà sotto il dominio nazista o dell’impero giapponese. In questo mondo, in cui gli americani per la prima volta si ritrovano sconfitti e quindi assoggettati ad una cultura totalmente diverse ed estrane alla loro, si muovo non diversi personaggi e un romanzo proibito, che si intitola La cavalletta non si alzerà più, in cui l’autore a sua volta immagina un mondo con gli americani vincitori della guerra. Il lavoro fatto da Dick, scrittore che non conoscevo, è assolutamente valido, perché non solo gioca con la storia, ma addirittura crea un mondo immaginario all’interno di un altro immaginario, creando ogni volta scenari sempre più spaventosi ma assolutamente credibili. La bellezza di questo romanzo, secondo me, sta proprio in questo: nello giocare con la storia senza mai cadere nell’impossibile.


ORGOGLIO E PREGIUDIZIO
di Jane Austen

Casa editrice: Feltrinelli
Lunghezza: 395 p.    
Copertina Flessibile: € 7,65
QUI LA MIA RECENSIONE DEL ROMANZO.

Il libro letto a novembre e dicembre con il gruppo di lettura I 100 libri di Dorfles è questo grande classico della letteratura inglese che credo tutti debbano leggere. Nonostante un’iniziale perplessità dovuta allo stile della Austen, a causa della sua prosa molto elegante ma a tratti fredda, devo dire che questo romanzo mi è piaciuto molto. Una volta entrata negli intrecci sapientemente creati e tenuti su dalla Austen, al di là della bellezza della campagna inglese già apprezzata in altri romanzi, ho amato molto l’ironia sottile e tagliente con cui la scrittrice affronta il tema del matrimonio e della condizione della donna. Quello descritto è un mondo borghese in cui l’unico obiettivo delle donne è di contrarre un buon matrimonio per assicurarsi un futuro stabile e il racconto della Austen ruota proprio attorno a questo principio. Inoltre, ho amato la protagonista, Elizabeth, con la sua spiccata intelligenza e il suo anticonformismo, così come ho apprezzato molto Mr Darcy, il suo essere un uomo di saldi principi ma che sa ammettere i propri errori. Se non l’avete ancora letto, ve lo dico, dovete assolutamente rimendiare.
Ps: Il libro che leggeremo a febbraio è Todo modo di Leonardo Sciascia. Parteciperete?


E voi quali libri avete letto ultimamente?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...