LA SAGA POLDARK – “LA LUNA NERA” DI WINSTON GRAHAM (1973)

In collaborazione con Sonzogno Editori.

Nel febbraio del 1794, verso la metà del mese, Elizabeth Warleggan diede alla luce il primo figlio avuto dal suo secondo marito. A Trenwith fu un momento di ansia e tensione.

Pubblicato per la prima volta nel 1973, La luna nera di Winston Graham è il quinto capitolo della Saga Poldark, che ho iniziato a leggere lo scorso anno quando la casa editrice Sonzogno ha iniziato a tradurre e proporla in Italia. In questo capitolo siamo in Cornovaglia nel 1794, dove ritroviamo la famiglia Poldark e i  loro amici alle prese con i problemi lasciati in sospeso nel capitolo precedente.

Benché le sue origini non fossero di certo un mistero, adesso Demelza era la signora Poldark. Era in buoni rapporti con tutti, verso di lei c’erano affetto sincero e amicizia, oltre che rispetto. Ma ora la presenza di Sam e Drake avrebbe potuto cambiare le cose. Senza contare il rischio che prima o poi altri fratelli decidessero di raggiungerli. E se si fossero sposati con qualche donna della zona? Era davvero disposta a ritrovarsi con un branco di minatori come parenti, poveri e privi di prospettive, decisi a pretendere qualcosa di più di ciò che veniva offerto agli altri?


LA LUNA NERA
di Winston Graham

Casa Editrice: Sonzogno
Lunghezza: 488 p.    
Formato Kindle: € 9,99
Copertina Flessibile: € 15,30

VOTAZIONE: ****

 


Morwenna lo fissò con occhi scuri e seri. Era un peccato, pensò: quelle parole, pronunciate da un uomo della sua stessa classe sociale, sarebbero state considerate graziose e gentili, e invece dette da un giovane di umili origini come lui risultavano sconvenienti. Ed era un peccato pure che Drake fosse il ragazzo più bello che avesse mai visto.

Ho sempre avuto timore che, dopo un po’, la saga mi avrebbe annoiata ma devo dire che non è successo neanche questa volta. I motivi sono diversi. Di certo l’ambientazione dei romanzi aiuta molto e infatti da quando ho iniziato a leggere la saga sogno la Cornovaglia e tutti i suoi paesaggi brillantemente descritto da Graham. Molto interessante è anche il contesto storico in cui sono calate le vicende della famiglia Poldark e che hanno una rilevanza non di poco conto. Inoltre, è sempre bello ritrovare i personaggi conosciuti nei capitoli precedenti (come Ross, Demelza, George Warleggan, Elizabeth, Caroline) e scoprire come stanno andando le loro vite, ma è anche bello conoscere nuovi personaggi, che si aggiungono ad ogni nuovo capitolo.

La morte arrivò come la marea, alzandosi poco a poco, consegnando il suo corpo al sonno. Ben presto, smise di annaspare in cerca del prossimo respiro perché non ne aveva più bisogno. Per l’ultima volta, vedendo la fine avvicinarsi, la sua mente si fece lucida. Che cosa aveva detto? Che cosa aveva scatenato, e per chi? Non era stata sua intenzione fare del male a Elizabeth. Che cosa aveva detto?

Inutile dirvi che non vedo l’ora che esca il nuovo romanzo per sapere come si evolvono le varie situazioni di cui ho appena letto. Uno dei punti a favore di questa saga, d’altronde, è proprio questo: costruire una bella suspence, creando così nel lettore l’entusiasmo per il prossimo romanzo.


Se non li hai ancora letti, di seguito trovi i titoli dei capitoli precedenti della saga poldark e le mie recensioni!

ROSS POLDARK
di Winston Graham

RECENSIONE


DEMELZA
di Winston Graham

RECENSIONE


JEREMY POLDARK
di Winston Graham

RECENSIONE


WARLEGGAN
di Winston Graham

RECENSIONE

 


Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.