GIFT GUIDE: QUALI LIBRI REGALARE – O FARSI REGALARE – QUESTO NATALE

Le domande che ricevo – e che faccio – più spesso in questo periodo sono sostanzialmente due: cosa regali a … ? cosa vorresti ricevere per Natale? Se nel primo caso la risposta è sempre complicata – soprattutto perché quest’anno abbiamo deciso di darci un budget e, soprattutto, di rispettarlo – nel secondo è molto semplice, perché ho sempre una bella lista di libri che vorrei leggere ed è a quella che metto mano in questo periodo. Molto semplice è stato, dunque, il momento in cui mi sono seduta per scrivere questa gift guide, perché ci troverete un bel po’ di libri che io stessa vorrei ricevere e uno, appena pubblicato, di cui non vedevo l’ora di parlarvi da tempo.


LA MISURA DI TUTTO
di Camilla Ronzullo

Casa editrice: Magazzini Salani (31 ottobre 2018)
Lunghezza: 310 p.   
Formato Kindle: € 8,99
Copertina Flessibile: € 12,66

Seguo Camilla di Zelda was a Writer da diverso tempo e quando ha rivelato di essere alle prese con la scrittura del suo secondo romanzo, sono stata super felice. Pubblicato il 31 ottobre, racconta la storia di Nina, una donna che, di fronte alla fine di una relazione lunga, si ritrova a dover mettere tutto in discussione. La vita, con le sue coincidenze, le farà intraprendere un viaggio verso Lampedusa in compagnia di un anziano artista e di uno scrittore trentenne, insegnandole che in fondo il meglio della vita sta proprio nelle cose non programmate e in quelle che magari non durano per sempre.


QUESTA E’ L’ULTIMA VOLTA CHE TI DIMENTICO
di Levante

Casa editrice: Rizzoli (13 novembre 2018)
Lunghezza: 220 p.   
Formato Kindle: € 9,99
Copertina Flessibile: € 15,30

L’anno scorso ho letto il primo romanzo di LevanteSe non ti vedo non esisti – che mi era piaciuto tanto e quindi quando lo scorso mese ha pubblicato il suo secondo libro, l’ho subito inserito nel mio carrello Amazon. Definito dalla stessa scrittrice come un romanzo di formazione, racconta di Anna e della sua infanzia difficile, del desiderio di cambiare e realizzare i propri sogni anche quando tutti intorno sembrano non dimenticare da dove proviene. Per spiccare il volo la protagonista dovrà fare proprio questo: fare i conti con il proprio passato per conoscersi davvero.


THE GAME
di Alessandro Baricco

Casa editrice: Einaudi (12 ottobre 2018)
Lunghezza: 325 p.   
Formato Kindle: € 9,99
Copertina Flessibile: € 15,30

L’ultimo lavoro di Baricco non è un romanzo bensì un vero e proprio saggio che nasce dalla riflessione dell’autore sulla rivoluzione digitale di cui noi tutti siamo fautori e protagonisti. Da studentessa di comunicazione e utente del web, trovo che sia un argomento molto interessante e, conoscendo Baricco, la sua analisi concreta non potrà fare altro che aprirmi la mente e permettermi di guardare alle mie stesse riflessioni da un diverso punto di vista.


LA RAGAZZA CON LA LEICA
di Helena Janeczek

Casa editrice: Guanda (7 settembre 2017)
Lunghezza: 333 p.   
Formato Kindle: € 10,99
Audiolibro: € 0,00
Copertina Flessibile: € 15,30

Questo romanzo, con cui Helena Janeczek si è guadagnata il Premio Strega di quest’anno, mi ha sempre affascinata, fin dal titolo. Anche se ho letto opinioni contrastanti e a volte negative, mi attira molto l’idea di scoprire Gerda Taro, la prima fotoreporter di guerra ma anche la prima a rimanere uccisa sul lavoro a soli ventisei anni, il cui carisma e la cui forza sono narrati in questo libro.


LE ASSAGGIATRICI
di Rosella Postorino

Casa editrice: Feltrinelli (11 gennaio 2018)
Lunghezza: 285 p.   
Formato Kindle: € 9,99
Audiolibro: € 0,00
Copertina Flessibile: € 14,45

Ci sono alcune storie che devono essere raccontate e una di queste è sicuramente la vita di Margot Wolk, a cui si è ispirata Rossella Postorino per scrivere questo libro, con cui ha vinto il Premio Campiello. Si tratta di un romanzo a sfondo storico, ambientato nella Seconda Guerra Mondiale, in cui viene raccontata la storia di Rosa Sauer la quale, insieme ad altre donne, fa parte del gruppo di assaggiatrici di Hitler. Il loro compito era quello di assaggiare i pasti del fuhrer per dare modo alle SS di assicurarsi che non fossero avvelenati. Una vicend al limite della realtà, che permette, tra le altre cose, di conoscere un pezzetto di storia che la maggior parte di noi ignorano.


EXIT WEST
di Mohsin Hamid

Casa editrice: Einaudi (24 aprile 2017)
Lunghezza: 285 p.   
Formato Kindle: € 9,99
Copertina Rigida: € 14,82
Copertina Flessibile: € 8,50

Questo titolo mi è rimasto in testa dalla scorsa estate, quando Carmen del blog Nessun cancello, nessuna serratura, lo ha consigliato come lettura estiva nel suo post che ho ospitato sul mio blog. I protagonisti del libro sono Nadia e Saeed, due giovani innamorati che decidono di scappare dal loro paese a causa della guerra, quando sentono una strana voce su alcune porte misteriose che, se attraversate, trasportano istantaneamente da un’altra parte. Si tratta, dunque, di un libro estremamente attuale ma che non parla di politica. Semmai regala qualche speranza, indicandoci un’alternativa.


VOX
di Christina Dalcher

Casa editrice: Nord (6 settembre 2018) 
Lunghezza: 416 p.  
Formato Kindle: € 9,99 
Copertina Flessibile: € 16,15

Quando ho letto la trama di questo libro, sono rimasta di stucco. Perché la storia che racconta Christina Dalcher è al limite del possibile e di certo fa una grande paura. Siamo in un’America non troppo lontana dal presente, in cui un nuovo movimento ha imposto una legge: le donne sono relegate al ruolo di mogli e madri e per fare questo non hanno bisogno di parlare e dunque a loro sono concesse solo cento parole al giorno. Il messaggio della scrittrice è rivolto a tutte noi donne ed è molto chiaro: un futuro del genere, per quanto spaventoso, non è impossibile e sta proprio a noi donne fare di tutto per far sentire, sempre, la nostra voce.


MANHATTAN BEACH
di Jennifer Egan

Casa editrice: Mondadori (6 marzo 2018) 
Lunghezza: 510 p.  
Formato Kindle: € 9,99 
Copertina Flessibile: € 18,65

Ammetto di non avere grandi conoscenze di letteratura americana e dato che questo è una mia pecca che vorrei migliorare, mi piacerebbe molto leggere l’ultimo romanzo di Jennifer Egan, vincitrice del Premio Pulitzer per la narrativa nel 2011. Si tratta di un romanzo a sfondo storico, ambientato a New York durante la Seconda Guerra Mondiale, in cui, attraverso la storia di Anna Kerrigan, donna audace e combattiva, viene raccontato un momento decisivo della storia americana e del mondo intero.


LA MIA AFRICA
di Karen Blixen

Casa editrice: Feltrinelli 
Lunghezza: 298 p.  
Formato Kindle: € 6,99 
Copertina Rigida: € 3,60
Copertina Flessibile: € 8,07

Non penso ci sia molto da dire sulla storia di Karen Blixen, interpretata da Meryl Streepe nel famoso adattamento cinematografico del 1985, che è poi il motivo per cui da anni vorrei leggere questo romanzo. Mia mamma è una fanatica di questo film, che quindi abbiamo visto un milione di volte e ogni volta che adesso lo guardo da sola penso inevitabilmente a lei e a quelle serate nel lettone. Mi ha sempre affascinata l’Africa, forse proprio per via di questo racconto, che altro non è se non un romanzo autobiografico in cui la scrittrice racconta gli anni in cui ha vissuto in una fattoria in Kenya insieme al marito. Credo sia un grande classico, uno di quei libri che vanno letti almeno una volta nella vita.


IL TEMPLARE DI OTRANTO: IL MOSAICO
di Diana Nicolazzo e Pierluigi Del Giudice

Casa editrice: Independently published (3 dicembre 2018)
Lunghezza: 379 p.  
Formato Kindle: € 2,99 
Copertina Flessibile: € 12,90 otto

Era un bel po’ che volevo parlarvi di questo libro, perché è qualcosa che, nel mio piccolo, ho contribuito a creare anch’io. Un paio d’anni fa mia zia mi chiese un parere su una storia che stava scrivendo a quattro mani insieme ad un suo amico e dopo aver letto i primi capitoli che avevano già scritto, mi hanno eletta loro “correttrice di bozze”. Inutile raccontarvi tutto il lavoro che c’è dietro e la soddisfazione di vederlo finalmente prendere la sua strada, perché un libro lo si scrive per gli altri, prima che per se stessi. Si tratta da una parte di un romanzo a sfondo storico – di quelli però che non hanno la presunzione di essere un romanzo storico – perché ambientato all’inizio del XIII secolo, durante il regno di Federico II di Svevia, e dunque si nutre inevitabilmente dello sfondo lungo il quale si snodano le varie vicende. Dall’altra è però anche un romanzo di formazione, perché la storia raccontata è quella di Riccardo, un ragazzo cresciuto con la madre e il nonno, il quale vede la propria vita stravolta all’arrivo del monaco Pantaleone, il quale gli rivela che il padre, che lui non ha mai conosciuto, voleva fare di lui un Cavaliere Templare. Nel momento in cui lascia la famiglia per andare a studiare presso l’Abbazia di Casole, inizierà per Riccardo una nuova vita, fatta di studio e di nuove esperienze, di solitudine, di nuovi incontri e di viaggi. Considerando poi che la storia è ambientata a Otranto, mia terra natia di cui vi ho parlato più e più volte, direi proprio che non potete perdervelo.

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Mary Nastase ha detto:

    La mia Africa è nella mia wishlist da tempo. Amo i libri ambientati in Africa – Chimamanda Ngozi Achidie con il suo Metà di un sole giallo mi ha fatto innamorare di questo posto magico.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.