Originale Netflix – “Chiamatemi Anna”

Continua a leggere

Annunci

Perché guardo “Downton Abbey”

La serie tv con cui ultimamente sono entrata in fissa – per dire, la guardo da neanche un mese e sono già alla quinta stagione – è Downton Abbey. Di cosa si tratta? La serie è ambientata in Inghilterra, precisamente nell’immaginaria tenuta di Downton Abbey – che in realtà è Highclere Castle nello Hamshire – nello Yorkshire e l’epoca storica è quella che va dal 1912 al 1925. Ci vengono raccontante le vicende della famiglia aristocratica dei Crawley, a cui si intrecciano le storie dei loro domestici. Ho provato a guardarla per semplice curiosità e, dopo un iniziale tentennamento di fronte alle prime puntate, sono entrata nel tunnel. Presto prevedo una crisi d’astinenza, dato che la sesta serie pare non essere ancora arrivata su Netflix (a proposito, se qualcuno ha notizie in merito, mi faccia sapere). Ma perché mi piace tanto una serie tv che  – apparentemente – racconta di una classe sociale obsoleta e ricca di personaggi superficiali? Ora ve lo spiego. Continua a leggere