#GDLI100LIBRI – “IL GRANDE GATSBY” DI FRANCIS SCOTT FITZGERALD

Solo Gatsby, l’uomo che da il nome a questo libro, si sottraeva alla mia reazione – Gatsby, che rappresentava tutto ciò per cui provo un genuino disprezzo. Se la personalità è una serie ininterrotta di gesti riusciti, allora in lui c’era qualcosa di splendido, una sensibilità acuta per le promesse della vita, quasi fosse collegato…

“LA FINE DEL MONDO STORTO” DI MAURO CORONA

Una mattina d’inverno, le disgrazie d’altronde capitano spesso d’inverno, il mondo si sveglia e scopre che non ci sono più petrolio, né gas né carbone né corrente elettrica. A dir la verità, un po’ di corrente esiste ancora. Laddove l’acqua fa girare le turbine c’è forza elettrica, ma è poca cosa. Il problema sono gasolio,…

“UOMINI CHE ODIANO LE DONNE” DI STIEG LARSSON

Era diventato un rito che si ripeteva ogni anno. Il destinatario del fiore ne compiva stavolta ottantadue. Quando il fiore arrivò, aprì il pacchetto e lo liberò della carta da regalo in cui era avvolto. Quindi sollevò il ricevitore e compose il numero di un ex commissario di pubblica sicurezza che dopo il pensionamento era…

“L’INCREDIBILE STORIA DELL’UOMO CHE DALL’INDIA ARRIVO’ IN SVEZIA IN BICICLETTA PER AMORE” DI PER J ANDERSSON

In collaborazione con Sonzogno Editore. […] Prese un bastoncino affilato e incise alcune parole su una foglia di palma: “Sposerà una ragazza di unìaltra tribù, un altro villaggio, un altro distretto, un’altra provincia, un altro stato, un’altra nazione.” Dopodiché, guardandomi dritto negli occhi, aggiunse: “Non dovrai cercarla, sarà lei a venire da e.” L’incredibile storia…

“TEODORA” DI MARIANGELA GALATEA VAGLIO

In collaborazione con Sonzogno Editore. “Ma chi diavolo voglio prenderei n giro, Cirillo, eh? Cosa sono? Una puttana. Vestita come una principessa, con una bella casa e un notevole gruzzolo da parte, sì. Poso avvolgermi in stoffe preziose, comprarmi gioielli, invitare gli amici a casa mia, dare feste favolose e togliermi la soddisfazione di portarmi…

“NON SI UCCIDE PER AMORE” DI ROSA TERUZZI

In collaborazione con Sonzogno Editori. Era successo ventidue anni prima, eppure solo da poche settimane quell’incubo aveva cominciato a perseguitarla: vedeva la mano sparare, solo la mano. Per quanto sforzi facesse, si svegliava sempre prima di scoprire il volto di chi impugnava l’arma:  era un uomo, una donna? Perché aveva ucciso Saverio? Non si uccide…

“BOCCAMURATA” DI SIMONETTA AGNELLO HORNBY

Le persiane di Dana erano serrate. Quelle della zia erano socchiuse, a lei piaceva un filo di luce in camera. Tito si chiedeva perché la zia, estroversa e vivacissima nei racconti di Dante, si fosse rintanata ventunenne nella villa e perché suo padre l’avesse assecondata, trascinando nel contempo lui in quello che ora gli appariva…

“CAFFÈ AMARO” DI SIMONETTA AGNELLO HORNBY

Pietro posò uno sguardo indolente sulla ragazza: folti capelli castani, volto ovale, pelle olivastra, sopracciglia ben marcate, occhi scuri, naso dritto e labbra piene. E allora, come se quella avesse fatto una malìa anche a lui, come gli altri tre non riuscì più a staccarle gli occhi di dosso: tisa tisa, con l’abito di mussola…

“DONNE CHE COMPRANO FIORI” DI VANESSA MONFORT

Mentre scendevo lungo calle Huertas schivando gli spazzini che stavano pulendo e chiedendomi cosa mi fosse appena successo, per la prima volta mi resi conto che fino ad allora nella mia vita non avevo mai improvvisato. Per qualche motivo avevo sempre pensato che la mia spontaneità sarebbe stata pericolosa e il mio intuito fallace. Ormai,…