“LEZIONI AMERICANE” DI ITALO CALVINO

La mia fiducia nel futuro della letteratura consiste nel sapere che ci sono cose che solo la letteratura può dare coi suoi mezzi specifici. Vorrei dunque dedicare queste mie conferenze ad alcuni valori o qualità o specialità della letteratura che mi stanno particolarmente a cuore, creando di situarle nella prospettiva del nuovo millennio. Il mio…

“LA CANZONE DI ACHILLE” DI MADELINE MILLER

“Sono convinto che dovremmo lasciare che sia Elena a scegliere.” Odisseo fece una pausa concedendo ai presenti il tempo di mormorare la loro incredulità; le donne non avevano alcuna voce in capitolo in faccende del genere. “In questo modo, nessuno ti potrà accusare di niente. Ma la fanciulla deve scegliere ora, proprio in questo momento,…

“MARTIN EDEN” DI JACK LONDON

Non apparteneva alla loro tribù, e non parlava il loro gergo; questa fu la conclusione cui giunse. Non poteva far finta di essere come loro. La mascherata sarebbe stata scoperta e poi le mascherate non appartenevano alla sua natura. In lui non c’era posto per finzioni o artifici. Doveva essere se stesso, accadesse quel che…

“LA MONACA” DI SIMONETTA AGNELLO HORNBY

La strada era deserta. Lui era sul balcone dirimpetto. Si conoscevano poco: frequentavano gli stessi salotti, ma Giacomo aveva vent’anni e per molto tempo non aveva fatto caso a lei. Si erano innamorati guardandosi di sfuggita, poi dritto negli occhi, poi mostrando l’uno all’altra il frontespizio dei libri che leggevano e parlando a gesti. Giacomo…

“INCENDI” DI RICHARD FORD

Nell’autunno del 1960, quando io avevo sedici anni e mio padre era momentaneamente disoccupato, mia madre conobbe un certo  Warren Miller e si innamorò di lui. Ammetto che non conoscevo Richard Ford, né ovviamente questo romanzo, che ho scovato per caso sul sito della Feltrinelli e ho acquistato con grande curiosità. Si tratta di solo…

“IO SONO LA STREGA” DI MARINA MARAZZA

Lui si batté le mani aperte sulle cosce, indispettito: “Ma allora m prendi per un allocco? Ho le orecchie, cosa credi? Al tuo paese hanno una lingua lunga, disonorata dal contino, ha avuto un figlio che han dato ai frati… e spera di sistemarsi. Senza più l’onore e senza un soldo, che cosa rimane a…

“L’ISOLA DELL’ABBANDONO” DI CHIARA GAMBERALE

No. Non aveva mai creduto che potesse venire qualcosa di buono da persone afflitte dallo stesso problema che stabiliscono programmaticamente di aiutarti. Credeva semmai che la salvezza, come la sventura, ci sorprende, e arriva da dove meno ce lo aspetteremmo. Ho sempre amato Chiara Gamberale, la sua scrittura e la sua visione del mondo, poetica…

“IN NOME DELLA MADRE” DI ERRI DE LUCA

In corpo, nel mio grembo si era fatto spazio. Era un po’ che non mi succedeva, di divorare un romanzo in questo modo, in un’ora o giù di lì. E senza conoscerlo, perché di In nome della madre di Erri De Luca non avevo mai sentito parlare. L’ho comprato per caso, spulciando tra i titoli in…

“AGNES GREY” DI ANNE BRONTË

  In ogni storia è racchiusa una morale; in alcune può essere difficile trovarla e, dopo averla trovata, è così povera e piccola che non valeva la pena schiacciare il guscio per quella noce rinsecchita. Non posso giudicare io se sia o non sia questo il caso per la mia storia. A volte penso che…

“MANGIA PREGA AMA” DI ELIZABETH GILBERT

Non voglio più essere sposata. Questa verità premeva su di me con insistenza, anche se cercavo con tutte le forze di non accettarla. Non voglio più essere sposata. Non voglio vivere in questa grande casa. Non voglio avere un bambino. Ma avrei dovuto volerlo. Inizia così Mangia Prega Ama di Eizabeth Gilbert, pubblicato nel 2006 e…