Il Carnevale di Venezia 2017: il Video

Continua a leggere

Annunci

Venezia: vivere in un dipinto

IMG_3891

Vivere a Venezia vuol dire vivere in un dipinto. Se c’è qualcosa che mi aiuta a far affievolire, almeno un pò, la malinconia di Otranto è proprio avere la consapevolezza di trovarmi in un luogo altrettanto unico, altrettanto bello, altrettanto invidiabile. Qui, tra calli strette e brulicanti di persone, si vede passare tutto il mondo. C’è un miscuglio di lingue che ti fanno rendere conto di quanto grandi e meravigliosi e vari noi uomini possiamo essere. Lo scorso weekend sono stata a Venezia insieme ad una coppia di amici leccesi che è venuta a trovarci in occasione del ponte del 2 giugno. E ogni volta mi stupisco: come è possibile che sia sempre così diversa? Prima bagnata dalla pioggia incessante e scossa da fulmini rumorosi. Poi illuminata da un sole caldo e quasi estivo, rallegrata dalle risate dei bambini in una piazzetta scovata quasi per caso, addolcita dal profumo del pane caldo che esce dai locali stracolmi di gente. Se è vero che casa è sempre casa, è anche vero che il luogo che ti accoglie ruberà per sempre un pezzetto della tua vita. E io, che dall’acqua vengo e all’acqua voglio appartenere, non potevo farmi scegliere da città migliore. Continua a leggere

Il Carnevale di Venezia [edizione 2016]: il Video

_MG_1812 2copia

Se mi fermo a riflettere è assurdo, ma questo è stato il mio terzo Carnevale a Venezia. Come ogni anno abbiamo trascorso una giornata in laguna, girando tra le calli piene di maschere e cogliendo l’occasione per vedere il Volo dell’Angelo, che ha avuto luogo domenica 31 gennaio. Quel giorno Venezia era immersa nella nebbia e, che dire, mi ha lasciata senza parole. Era magica, in un modo in cui non l’avevo mai vista. Abbiamo girato per tutto il giorno, lui letteralmente perso tra la folla di fotografi per cercare di scattare delle belle fotografie (come quella che vedete qui sopra e che mi ha gentilmente concesso di utilizzare) e io tentando di girare qualche video per farvi vedere alcune maschere veramente sensazionali (in realtà quest’anno ho avuto la sensazione che ci fossero meno maschere, ma alcune erano veramente belle). Continua a leggere

Ricordi d’estate: il Video

copertina

Quest’estate è stata, ancora una volta, diversa, e piena. Piena di novità, diverse ore di lavoro in più ma anche di tanto mare – sì, perché a quello proprio io non so e non posso rinunciare. Mi sono divisa tra il Lido di Venezia, Jesolo, Punta Sabbioni e anche Otranto, scoprendo sempre posti nuovi o guardando ai posti di sempre con uno sguardo nuovo. Non ho smesso di fare foto e di girare video e il video di oggi è il risultato. Continua a leggere

Il Carnevale di Venezia 2015: il Video

fotopervideo

Una degli aspetti positivi di vivere a Mestre è avere l’opportunità di godere a pieno dell’atmosfera che colora Venezia nel periodo del Carnevale.
Si sa, Venezia è una città magica, dove si ha l’impressione che il tempo si sia fermato. Ma tutto è amplificato in occasione del Carnevale, che quest’anno è stato dal 31 gennaio al 17 febbraio, quando le maschere che riempiono le calli donano alla città un tocco in più. Continua a leggere

Viaggio a Venezia – day # 2

 Il nostro secondo giorno a Venezia è stato completamente diverso da quello precedente.
Antonio mi ha proposto di alzarci alle 6.00 per andare a vedere l’alba in piazza San Marco. Ma questa volta proprio non ce l’ho fatta e gentilmente ho rifiutato l’offerta. Per fortuna lui non si è offeso, perché ha potuto prendersi i suoi tempi per scattare tutte le fotografie che voleva. In realtà, visti gli scatti, un pò mi sono pentita. Riuscite a immaginare qualcosa di più bello?

Continua a leggere

Viaggio a Venezia – day # 1

 Oggi voglio raccontarvi di un viaggio che io e Antonio abbiamo fatto per San Valentino. E’ una nostra piccola tradizione, quella di fare un viaggetto ogni febbraio con la scusa della festa degli innamorati. Per adesso ci siamo soffermati sull’Italia, perché troppo spesso siamo presi dalla smania di andare all’estero, senza prima conoscere le nostre bellezze. E di città belle ne abbiamo veramente tante. Così, dopo aver visitato Roma, Milano e Firenze, quest’anno abbiamo deciso di andare a Venezia.