10 libri da leggere sotto l’ombrellone

IMG_4396

L’estate è finalmente arrivata e ci sta distruggendo con questo caldo torrido. Ma, che dire, io, amante appassionata di questa stagione, sono contenta così! E allora visto il successo dei post dello scorso anno riguardanti le letture estive – che trovate qui e qui – ho pensato, non solo di replicare con questo post ma addirittura di girare un video in merito (forse ci sto prendendo gusto a parlare di libri???). Ecco allora i 10 libri che, secondo me, potreste leggere sotto l’ombrellone.

Continua a leggere

Annunci

#ilibridichiara – il peggio e il meglio del mio 2015

_MG_1117

Un altro anno è alle porte e non posso evitare di fare un resoconto sulle mie letture di questo 2015. Ho letto tanto e libri molto diversi tra di loro. Mi sono innamorata, ho viaggiato, ho scoperto cose nuove, ho vissuto mille vite. Ho letto dei libri che mi hanno profondamente delusa, altri che mi hanno aperto gli occhi, altri ancora che raccontavano straordinariamente un pezzo di me. Il bello di leggere, in fondo, è proprio questo. Continua a leggere

I libri del mese: Ottobre 2015

IMG_1471

E’ trascorso un altro mese e io non riesco a capacitarmi di come, negli ultimi due anni, il tempo  sembra scorrere sempre più velocemente. Succede anche a voi? Il mio mese di ottobre non è stato molto positivo ma, come dire, cerco di guardare avanti. Manca solo qualche giorno al mio weekend a Londra e non vedo l’ora. Per quanto riguarda le mie letture, come potete vedere sono molto eterogenee – ci hanno messo lo zampino RecensioniLibri.org e I 100 libri di Dorfles. In alcuni casi sono stata molto delusa, mentre in altri mi sono esaltata. Ma partiamo dall’inizio. Continua a leggere

“Quello che le mamme non dicono” di Chiara Cecilia Santamaria

IMG_1449

Mi viene quasi da ridere tanto appare fantascientifica la situazione. Tutto quello che riesco a proferire sono le parole:
“Ma che davvero? Oh, cazzo.”
Ho guardato lui, e la sua faccia diceva più o meno:
“Ma che davvero? Oh, cazzo.”
La seconda cosa che ho pensato è stata: devo ubriacarmi. Merda, non posso bere sono incinta. Sono incinta??? Ossantocielo. Anzi no: porcaputtana! Come faccio io con un bambino? Poracreatura. E quel vestitino verde di Zara quando me lo rimetto? Non posso più fare l’idiota, diventerò una… madre. O mio Dio. E’ troppo presto! Cavolo, quant’è presto.

E’ successo questo. Lunedì, presa dall’ansia all’idea di dover leggere Il processo di Franz Kafka o Prometto di sbagliare di Pedro Chagas Freitas ho deciso di fare qualcosa che non faccio mai: abbandonare – almeno momentaneamente – i due romanzi, per pescarne un altro dalla mia scatola dei libri da leggere. Il fortunato è stato Quello che le mamme non dicono di Chiara Cecilia Santamaria, che ho letteralmente divorato tra lunedì sera e martedì mattina. Perché? In effetti non lo so. Nel senso, per ora il tema della maternità non è che mi interessi o faccia parte della mia vita, ma adoro Chiara del blog MaCheDavvero? e dopo aver letto il suo primo romanzo Da qualche parte nel mondo non potevo non leggere il suo primo libro. Continua a leggere