10 libri da leggere sotto l’ombrellone

IMG_4396

L’estate è finalmente arrivata e ci sta distruggendo con questo caldo torrido. Ma, che dire, io, amante appassionata di questa stagione, sono contenta così! E allora visto il successo dei post dello scorso anno riguardanti le letture estive – che trovate qui e qui – ho pensato, non solo di replicare con questo post ma addirittura di girare un video in merito (forse ci sto prendendo gusto a parlare di libri???). Ecco allora i 10 libri che, secondo me, potreste leggere sotto l’ombrellone.

Continua a leggere

#ilibridichiara – il peggio e il meglio del mio 2015

_MG_1117

Un altro anno è alle porte e non posso evitare di fare un resoconto sulle mie letture di questo 2015. Ho letto tanto e libri molto diversi tra di loro. Mi sono innamorata, ho viaggiato, ho scoperto cose nuove, ho vissuto mille vite. Ho letto dei libri che mi hanno profondamente delusa, altri che mi hanno aperto gli occhi, altri ancora che raccontavano straordinariamente un pezzo di me. Il bello di leggere, in fondo, è proprio questo. Continua a leggere

I libri del mese: Ottobre 2015

IMG_1471

E’ trascorso un altro mese e io non riesco a capacitarmi di come, negli ultimi due anni, il tempo  sembra scorrere sempre più velocemente. Succede anche a voi? Il mio mese di ottobre non è stato molto positivo ma, come dire, cerco di guardare avanti. Manca solo qualche giorno al mio weekend a Londra e non vedo l’ora. Per quanto riguarda le mie letture, come potete vedere sono molto eterogenee – ci hanno messo lo zampino RecensioniLibri.org e I 100 libri di Dorfles. In alcuni casi sono stata molto delusa, mentre in altri mi sono esaltata. Ma partiamo dall’inizio. Continua a leggere

“La parabola delle stelle cadenti” di Chiara Passilongo: nelle librerie dal 13 ottobre

IMG_1311

«Sai cosa sono le stelle cadenti?»  chiese al nipotino che continuava a fissarlo con aria interrogativa. Non aspetta risposta e prosegue: «Sono quelle stelle, più luminose di altre, che s’incendiano per attrito, attraversano il cielo co tutta la loro energia, bruciano quello che le circonda e poi arrivano a spegnersi consumate dalle loro stesse fiamme.» Francesco fa una pausa, guardando gli occhi azzurri del bambino.«Ecco tuo nonno era così.»

Quando la Mondadori mi ha proposto di leggere in anteprima La parabola delle stelle cadenti di Chiara Passilongo ho provato un misto di emozioni. Prima di tutto c’era la paura di non riuscire a portare a termine la lettura, trattandosi di un formato ebook (leggete qui per scoprire perché) e chi mi conosce sa che odio non portare a termine ciò che ho iniziato (e per evitare questo tragico finale ho deciso di stampare il volume). C’era poi un forte senso di responsabilità misto a curiosità che arriva sempre quando sono di fronte ad un autore emergente. Infine, ha fatto capolino un grande senso del dovere, perché al di là di tutto io devo dire quello che penso e devo raccontare ciò che questo romanzo mi ha trasmesso. Continua a leggere