#ilibridichiara – il peggio e il meglio del mio 2015

_MG_1117

Un altro anno è alle porte e non posso evitare di fare un resoconto sulle mie letture di questo 2015. Ho letto tanto e libri molto diversi tra di loro. Mi sono innamorata, ho viaggiato, ho scoperto cose nuove, ho vissuto mille vite. Ho letto dei libri che mi hanno profondamente delusa, altri che mi hanno aperto gli occhi, altri ancora che raccontavano straordinariamente un pezzo di me. Il bello di leggere, in fondo, è proprio questo. Continua a leggere

“Piccoli imprevisti tra amiche” di Frances Whiting – In libreria dal 24 febbraio

Copia di _MG_8548

“La sua pelle.
Sfiorandola, le mie dita riconoscono ogni dettaglio.
La cicatrice a forma di virgola sul ginocchio sinistro: caduta dalla bici, dragster “Red Demon”, 1974; i punti sul sopracciglio destro: taglio provocato dalla pinna della tavola da surf, Cabarita, 1982; i leggeri contorni blu di un tatuaggio sul polso sinistro: il mio nome, liceo.
Conosco questa pelle, conosco la sensazione che dà sotto le dita, conosco il suo profumo, conosco ogni centimetro di lui.”

Quando Serena, editor della Mondadori, mi ha contattata per chiedermi se mi avrebbe fatto piacere leggere un romanzo in anteprima ho creduto di toccare il cielo con un dito. Lo so, potrebbe sembrare esagerato, ma quando sogni qualcosa e poi te lo ritrovi tra le mani, credo che sia l’occasione giusta per usare questa espressione (proprio io che della felicità  ho sempre avuto un pò paura). Continua a leggere