#tag – BOOKS YOU SHOULD READ + VIDEO

img_4987

Spesso mi vengono chiesti consigli su libri da leggere e quando ho scoperto questo tag ho pensato che facesse proprio per me. Ecco perché torno con un nuovo video dopo una pausa per la quale non ho scusanti – se non la solita “non ho avuto tempo”, alla quale io onestamente aggiungo “non ho avuto voglia” – con il video-tag Books You Should Read. Come sempre vi lascio qui sotto il video che ho girato e vi invito a iscrivervi al mio canale YouTube se non l’avete ancora fatto!

Continua a leggere

Annunci

10 libri da leggere sotto l’ombrellone

IMG_4396

L’estate è finalmente arrivata e ci sta distruggendo con questo caldo torrido. Ma, che dire, io, amante appassionata di questa stagione, sono contenta così! E allora visto il successo dei post dello scorso anno riguardanti le letture estive – che trovate qui e qui – ho pensato, non solo di replicare con questo post ma addirittura di girare un video in merito (forse ci sto prendendo gusto a parlare di libri???). Ecco allora i 10 libri che, secondo me, potreste leggere sotto l’ombrellone.

Continua a leggere

#ilibridichiara – il peggio e il meglio del mio 2015

_MG_1117

Un altro anno è alle porte e non posso evitare di fare un resoconto sulle mie letture di questo 2015. Ho letto tanto e libri molto diversi tra di loro. Mi sono innamorata, ho viaggiato, ho scoperto cose nuove, ho vissuto mille vite. Ho letto dei libri che mi hanno profondamente delusa, altri che mi hanno aperto gli occhi, altri ancora che raccontavano straordinariamente un pezzo di me. Il bello di leggere, in fondo, è proprio questo. Continua a leggere

I libri del mese: Settembre 2015

IMG_1196

Anche il mese di settembre è ormai ufficialmente finito e adesso mi rendo conto che sono stata un’illusa a credere che mi sarei, in qualche modo, riposata. E’ stato un mese super impegnativo su tutti i fronti e io sono stanca morta. Per fortuna ho scelto delle letture azzaeccatissime per il periodo, perché mi hanno concesso di viaggiare con la mente e staccare la spinta. Siete pronti per sapere quali sono state le mie letture? Bene, iniziamo. Continua a leggere

“L’amore ai tempi del colera” di Gabriel Garcìa Màrquez

_MG_0813

Era inevitabile: l’odore delle mandorle amare gli ricordava sempre il destino degli amori contrastati. Il dottor Juvenal Urbino lo sentì non appena entrato nella casa ancora in penombra, dove si era recato d’urgenza a occuparsi di un caso che per lui aveva smesso di essere urgente già da molti anni. 

Ho letto per la prima volta L’amore ai tempi del colera di Gabriel Garcìa Màrquez circa dieci anni fa. Erano gli anni del liceo e con il mio professore di letteratura spagnola stavo studiando quest’autore, di cui mi sono subito innamorata. Quando Marquez è venuto a mancare (ne ho parlato qui), mi sono ripromessa di rileggere questo romanzo e riassaporarlo. E quindi eccomi qui, giunta per la seconda volta alla fine di un bellissimo viaggio all’interno di un amore contrastato e represso, che ancora una volta mi ha lasciato un sorriso sulle labbra. Continua a leggere

Gabriel Garcìa Màrquez 1927-2014

“Era inevitabile: l’odore delle mandorle amare gli ricordava sempre il destino degli amori contrastati. Il dottor Juvenal Urbino lo sentì non appena entrato nella casa ancora in penombra, dove si era recato d’urgenza a occuparsi di un caso che per lui aveva smesso di essere urgente già da molti anni. Il rifugiato antillano Jeremiah de Saint-Amour, invalido di guerra, fotografo di bambini e suo avversario di scacchi più compassionevole, si era messo in salvo dai tormenti della memoria con un suffumigio di cianuro d’oro.Era ancora troppo giovane per sapere che la memoria del cuore elimina i brutti ricordi e magnifica quelli belli, e che grazie a tale artificio riusciamo a tollerare il passato.Ma era lì. Voleva trovare la verità, e la cercava con un’ansia appena paragonabile al terribile timore di trovarla, sospinta da un vento incontrollabile più imperioso della sua alterigia congenita, più imperioso persino della sua dignità: un supplizio affascinante.”[“L’amore ai tempi del colera” di Gabriel Garcìa Màrquez]

Andavo al liceo quando il mio professore di spagnolo ci fede studiare e leggere Cent’anni di solitudine.

Continua a leggere