#gdli100libri: tutti i libri letti dal 2015 ad oggi

Continua a leggere

Annunci

I libri del mese: ottobre 2016 + video

img_5514

E’ ormai il 10 novembre e quindi posso dire che ci siamo ufficialmente lasciati alle spalle un altro mese. Il mio ottobre è stato abbastanza movimentato. Tra un weekend in Calabria per un matrimonio di amici e un paio di giorni a casa per la Cresima di mia sorella, adesso ci aspetta un altro weekend fuori in occasione dei nostri compleanni. Tralasciamo il discorso lavoro che neanche a ottobre ha voluto allentare il ritmo, non ho avuto moltissimo tempo di leggere. Anche questo mese ho letto solo due libri ma sono state due letture meravigliose e quindi va bene così. Come sempre, qui sotto vi lascio il video correlato, che – vi ricordo per l’ennesima volta – trovate sul mio canale YouTube!

Continua a leggere

#gdli100libri ventinovesimo libro – “Il giro del mondo in 80 giorni” di Jules Verne

Nell’anno 1872, la casa al numero 7 di Saville Row, Burlington Gardens – la stessa casa in cui Sheridan morì nel 1816 – era abitata da Phileas Fogg, uno dei membri più singolari e più noti del Reform Club di Londra, anche se sembrava che egli facesse di tutto per non attirare l’attenzione.

Dopo l’avventura con Il Maestro e Margherita di Michail Bulgakov, ho deciso di dedicare il mese di ottobre a Il giro del mondo in 80 giorni di Jules Verne, romanzo che ho letto da bambina e che ho riesumato dalla libreria dei miei – come si evince dall’edizione vecchissima e ormai, credo, introvabile. Sono stata felice della mia scelta, perché leggere questo libro a distanza di tanti anni fa tutto un altro effetto. Continua a leggere

Nella mia libreria #28

img_5135

Mentre il mio mac è ancora in assistenza e io cerco disperatamente di lavorare da quello di Antonio (che, anche se uguale al mio, ha tutte le impostazioni diverse rispetto alle mie abitudini e non riesco per niente a montare i video che ho girato), in questa casa succede uno strano fenomeno: arrivano nuovi libri. Alcuni sono vecchi libri che ho riesumato da casa dei miei – e che ho tentato di far arrivare qui di nascosto, salvo poi essere spompata all’ultimo – e un altro che è un omaggio inviatomi da una casa editrice. Siete pronti per entrare nella mia libreria? Continua a leggere